Aumenta quotidianamente il numero di persone che, per qualunque motivo, ricorrono a mezzi esterni, anche molto semplici come orecchini e collane, per abbellire il proprio aspetto. Questa tendenza è ancora più in evidenza fra i giovani: fra questi ve ne sono alcuni che, forse influenzati dai numerosi filtri presenti sui social network, puntano a diventare simili a Barbie e Ken.

Vi sono però, ovviamente, numerose differenze fra i vari interventi per modificare il proprio aspetto, non ultima la questione economica. È infatti completamente diverso tingersi i capelli rispetto a farsi operare per cambiare una parte del corpo. Possono poi anche essere svariate e molteplici le motivazioni che portano una persona a pagare, e non poco, per sottoporsi a un intervento; non bisogna, infatti, confondere chi ricorre a certi interventi in seguito ad incidenti, che magari non comportano uno svantaggio vero e proprio per la persona, ma che comunque possono provocare tristezza in questa, e chi invece arriva a tali scelte per sembrare una bambola, o un bambolotto.

Bisogna poi contare che ci sono anche persone appassionate di alcune di queste modifiche, ad esempio i tatuaggi, e non si deve dimenticare che, oggi, è molto semplice e sicuro fare questi tipi di interventi e che ormai chi vi ricorre non viene più emarginato dalla società, o perlomeno in maniera minore rispetto ad un tempo: ciò può spingere chi una volta non si sarebbe fatto tatuare, ad esempio, a farlo, tuttavia cercando di non esagerare.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account