Tutti negli ultimi giorni stanno parlando del Mobile World Congress dove saranno presentati i cellulari di ultima generazione che raggiungono alti livelli di tecnologia informatica. Verranno proposti al pubblico telefoni pieghevoli delle marche più conosciute e altri con addirittura 5 fotocamere: in questa considerazione si dimostra il fatto che la tecnologia è arrivata a creare cose che qualche decennio fa non si pensavano nemmeno. Tralasciando gli smartphone all’ MWC parliamo di una cosa ancora più importante che è stata presentata, il 5G, una velocità di trasmissione di informazioni ancora più rapida del 4G precedente. Internet sta diventando sempre più nuovo e chi ha più controllo su di esso è come se avesse il controllo di un territorio, infatti Trump ha dichiarato “guerra” alla Cina, una potenza mondiale che possiede Huawei ed altri colossi della telefonia, per avere il dominio sul nuovo 5G. Un consiglio da dare a tutti è quello di stare attenti a chi controlla i nostri smartphone e restare sempre aggiornati su quello che succede. In base a qualche statistica si è stabilito che in un mese vengono consumati 12 Exabytes di rete mobile che corrispondono a quasi 13 miliardi di Gigabytes. Questo significa che stiamo consumando sempre più dati mobili e che le persone stanno usando sempre di più i loro telefoni cellulari. A me non piace soprattutto la piega che sta prendendo la tecnologia perchè si spendono miliardi di euro per progettare smartphone che solo poche persone si possono permettere e non si pensa magari  ai veri problemi che ci sono al giorno d’oggi, perciò è giusto cercare nuovi limiti alla tecnologia ma con cautela.

2+
avataravatar
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account