Apple contro l’FBI.
Privacy contro sicurezza. L’FBI promuove la sicurezza, Apple promuove la privacy del singolo individuo.

Uno scontro nato dall’esigenza dell’FBI di accedere ai dati personali di un terrorista che a dicembre dello scorso anno ha ucciso in California quattordici persone. Inizialmente l’Apple collabora con l’FBI, ma per una disattenzione il telefono viene bloccato e vengono persi gli ultimi mesi di informazioni del terrorista. L’FBI allora richiede di poter entrare nel sistema operativo. L’azienda rifiuta in nome di tutti i cittadini del mondo che utilizzano Apple e la vicenda è finita in tribunale.
Da ciò la grande battaglia della tecnologia.
Tutto il mondo della tecnologia si schiera accanto ad Apple, mentre chi cerca e vuole ottenere le informazioni continua a fare la sua richiesta.
Il conflitto non è semplicissimo, ma, come avviene nelle telenovele, c’è un colpo di scena. Il giorno della prima udienza in tribunale l’FBI non si presenta e dice di aver trovato un metodo per guardare dentro gli Iphone senza l’aiuto della Apple. Per la prima volta un Dipartimento di giustizia si è dimostrato più abile dal punto di vista tecnologico di un produttore di tecnologie.
Tutto questo ha posto l’intero mondo di fronte al dilemma: vogliamo che tutti possano guardare dentro i nostri cellulari e, quindi, essere più sicuri oppure vogliamo difendere i nostri diritti e avere protetti i nostri dati? Quindi, privacy o sicurezza?
Siamo disposti a perdere un po’ della nostra privacy per accrescere la nostra sicurezza o a fare l’esatto contrario?

0
1 Comment
  1. miristella 4 anni ago

    Ciao, elenaa 99. Hai scritto un buon elaborato, privo di errori di alcun tipo e ben strutturato, anche se penso che non si evidenzi bene nel testo la tua posizione, se tu sia pi

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account