Nella sua stessa definizione lo sport è un’attività che impegna le capacità psicofisiche di un soggetto. Senza meglio specificare si pone l’attenzione sul verbo impegnare che ha molte sfaccettature;oltre all’allenamento, che già di per se basterebbe si richiede: programmazione, collaborazione ( soprattutto se lo sport è di squadra), benessere fisico, investimenti economici ecc. Ecco, pertanto, che lo sport diventa qualcosa che va al di la di una semplice attività.
La storia ci ha insegnato come può diventare valido strumento rappresentativo di una ideologia, pensiamo al fascismo che voleva giovani forti fisicamente, disciplinati e pronti alla guerra e,possiamo pensare, che non bastava l’allenamento sportivo per dimostrare al mondo la loro superiorità. Forse solo ai tempi degli ateniesi e degli spartani si può pensare ad una competizione vera, sana e non falsata da intrugli.
Oggi lo sport, anche per le implicazioni politiche ed economiche che vi sono rientrate, non è più solo attività sportiva. Il ruolo che oggi ricopre e le storie dei grandi campioni basate sui loro sforzi fisici non esistono più, probabilmente non per loro volontà, ma anche per quella di preparatori atletici o delle società di cui fanno parte e a cui devono i loro guadagni. Nel passato c’erano grandi squadre e campioni, oggi sono il frutto di grandi artifizi, spesso idoli di carta che crollano alla prima analisi clinica o magari dopo che hanno conquistato titoli ad alti livelli, pensiamo ad Alex Shwaser che ha poi confessato il suo “piano doping”.
I grandi dello sport sono coloro che giocano nelle serie minori, che non sono sotto i flash dei reporter e che per vivere lavorano e, per passione, e nei ritagli di tempo praticano attività sportive. Allora il sudore, la fatica ed il sangue analizzato sarà sicuramente perfetto e frutto non di illusioni. ma di veri allenamenti, di grandi talenti e capacità.

Commenti
  1. sarabee 7 anni ago

    Lo sport in quanto tale, dovrebbe avere implicito in se la libera partecipazione ad una attivit

  2. sarabee 7 anni ago

    Lo sport in quanto tale, dovrebbe avere implicito in se la libera partecipazione ad una attivit

  3. elebyele2 7 anni ago

    Sono d’accordo con te, stop al doping!!! Non

  4. scienza1998 7 anni ago

    Lo sport

  5. miristella 7 anni ago

    Ho apprezzato tutti quelle che hai scritto, ma in particolare modo ho apprezzato molto le tue ultime parole, con le quali hai sottolineato chi siano i veri sportivi, i “grandi” dello sport: non sono i perfetti campioni posto suo podi internazionali, ma i piccoli campioni di ogni giorno, che conquistano la vetta solo con le proprie fatiche.

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2022 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account