Ormai in quasi tutti gli sport vengono effettuati controlli antidoping agli atleti, considerato che è molto comune l’ utilizzo di queste sostanze stupefacenti che migliorano il rendimento sportivo e in questo modo si tenta di ridurre il fenomeno. Attualmente nelle gare sportive agonistiche viene vietato anche l’ utilizzo di farmaci non prescritti che potrebbero alterare i risultati dei controlli. La vera domanda che ci si pone è però se sia soddisfacente raggiungere una vittoria “barando”, non seguendo le regole, considerando anche il pensiero di avere battuto qualcuno che invece è stato più onesto di te. Ovviamente i controlli di cui parlavamo in precedenza non sono possibili da effettuare su tutti gli atleti e ad ogni gara; infatti, nei casi sia previsto un esame antidoping, l’ atleta a cui sottoporlo verrà estratto a sorte o successivamente alla competizione o prima che quest’ ultima abbia inizio. I casi di doping sono notevolmente aumentati negli ultimi anni e questo ha provocato di conseguenza l’ aumento dei controlli. Tutti speriamo sempre in una vittoria onorevole, cosciente e onesta, ai sensi della legge.

0
Commenti
  1. elebyele2 6 anni ago

    Sono d’accordo con te, stop al doping!!! Non

  2. miristella 6 anni ago

    Sicuramente raggiungere una vittoria “barando”, ovvero usando sostanze dopanti e proibite dalla legge, non pu

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account