Lo sport nella nostra società svolge un ruolo nella formazione, nello sviluppo, e nell’educazione di un ragazzo.
Purtroppo però negli ultimi anni si sta sviluppando un fenomeno molto negativo: il doping.
Molto spesso, per via dei media si sente parlare di esso, ma per doping cosa s’intende?
Molte persone lo associano all’assunzione di sostanze stupefacenti che è la definizione più corretta, ma per noi, questo termine può essere associato ad un’altra definizione: antisportività.
Dei tempi che corrono, ormai, è sempre più difficile trovare un campione “vero”, perche quasi tutti fanno uso di sostanze stupefacenti per ampliare i loro confini, per innalzare sempre di più la barriera del limite umano.
Molti campioni per arrivare dove sono oggi, hanno sacrificato moltissime ore in duri allenamenti.
Ma chi ci dice che oltre all’allenamento, non abbiano aggiunto altro nel sangue?
Un esempio potrebbe essere quello di Alex Schwazer considerato da tutti un modello, ma per aumentare le proprie prestazioni ha fatto uso di sostanze stupefacenti.
Ma allora noi ci chiediamo perché, perché ha deciso di rovinarsi?
Tutte domande che dovremmo rivolgere al diretto interessato, ma che andrebbero anche rivolte a tutti coloro che abusano di esse per arrivare alla vittoria.
Allora noi diciamo a costoro di provare a vincere con le sole proprie forze e si sentiranno più realizzati.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account