Nella nostra società le droghe circolano in modo irregolare e illegale. Ormai sappiamo che ogni tipo di droghe rovinano la vita a molte persone, siamo arrivati al punto che vengono usate anche nello sport. Nel mondo dello sport viene chiamato doping. Il doping è una sostanza proibita che ha lo scopo di alterare il rendimento fisico e le prestazioni dell’atleta. Questo avviene nella competizione a livello agonistico. Ci sono comunque moltissimi controlli contro il doping, e chi ne fa uso viene squalificato o subisce una sospensione immediata in basa allo sport che pratica controlli, quindi ci sono, ma ancora si scoprono atleti che, pensando di non essere scoperti, ne fanno uso, con la conseguenza di vedere vanificato il lavoro precedente. Poi si pentono, fanno outing perché perdono la loro credibilità. Un esempio è l’atleta Alex Schwarzer che, rendendosi conto di aver sbagliato, ha chiesto pubblicamente scusa, con le lacrime agli occhi. Direi, quindi di no al doping, secondo il mio parere è insulto a chi pratica con “cuore” lo sport.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account