Con il termine doping si indica l’utilizzo artificiale di medicinali o sostanze, ovviamente proibite, per aumentare la prestazione fisica e muscolatura degli atleti.
Il doping viene usato fin dall’antichità.
I romani usavano funghi allucinogeni oppure piante.
Ma con i progressi nel campo della farmaceutica vi troviamo sostanze come la caffeina, pasticche, l’oppio e alccol.
Queste sostanze, oltre a migliorare le capacità dei riflessi e la forza, causano gravi danni non solo al sistema nervoso, ma anche vomito, emorragie celebrali o addirittura infarti.
Durante le gare, molti atleti, solo per vincere un campionato, barano e il doping è vietato.
Infatti prima di iniziare a fare una gara, all’atleta vengono fatte delle analisi attraverso le urine e il sangue per controllare se ha fatto uso di sotanze.
Se il test risulta positivo, l’atleta viene squalificato pwer un certo arco di tempoo; in casi estremi, per tutta la vita.
Non è cosi che si diventa campioni, ma è con la coscienza pulitae la costanza nel praticare lo sport.
Molti paesi, come gli Stati Uniti D’America hanno fatto un’agenzia anti-doping.
Penso che ci siano pochi modi per fermare il doping perchè le persone non hanno ancora capito niente riguardo al rispettare le regole.

0
Commenti
  1. elebyele2 5 anni ago

    La sana competizione

  2. insignel24 5 anni ago

    Secondo me, hai fatto davvero un ottima spiegazione su cos

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account