Cosa sappiamo del doping? Al giorno d’oggi i controlli anti-doping sono molto alti, molte sostanze anche le più semplici come il “caffè” in certe quantità sono considerati sostanze dopanti. Ma cosa serve veramente il doping e quanto lo si usa? In pratica sono sostanze che servono ad aumentare la tua grinta, forza e resistenza nei vari sport cosicchè hai risultati migliori nelle tue discipline, lo si usa particolarmente nelle discipline più faticose come il nuoto, atletica e ciclismo; queste sostanze ne fanno uso parecchi sportivi anche sapendo le conseguenze, oltre legali se ti beccano, sia fisiche che nel tempo ti portano malattie e tumori; le usano perché ne fa uso uno e vince, è quindi uno dopo l’altro ne usa per non essere svantaggiato. Ci sono anche altri motivi come per recuperare dopo un infortunio o per la vecchiaia come ad esempio Justin Gatlin, il vice campione mondiale di velocità dietro Usain Bolt che all’età di 33 anni corre ancora i 100m in 9.74” e i 200m in 19.57” tenendo presente che l’età media di un velocista è di 25 anni. Anche se oggi i controlli sono quanto mai severi, molti atleti si ritirano dalle gare dicendo che hanno un “infortunio”, fanno uso di queste sostanze, si allenano da dopati cosicché riescono a tirare di più e quando rientrano nel sangue non c’è più traccia ma l’allenamento rimane. Invece nel calcio? Non ne si sa molto probabilmente perché girano troppi soldi in quello sport e magari vogliono tenere tutto nascosto, quindi non scrivo molto, ma una domanda ve la faccio, è possibile correre in quella maniera per 90 minuti?

0
Commenti
  1. elebyele2 6 anni ago

    Onest

  2. riccdesiree 6 anni ago

    Ciao il doping

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account