Il doping è una pratica che viene usata nello sport da anni, in quanto si fanno utilizzo di sostanze in grado di velocizzare il metabolismo, la crescita dei muscoli e far provare all’atleta un’enorme forza cosicché nelle gare possano vincere.
Ormai oggi questa pratica viene utilizzata ampiamente, a partire dagli atleti professionisti fino ai semplici ragazzi che frequentano le palestre, questi ultimi lo fanno per il semplice gusto di essere più belli e muscolosi agli occhi dei propri coetanei.
Si hanno diverse ipotesi sull’etimologia del termine doping, infatti il doping ha radici molto antiche, ci sono testimonianze d’uso di sostanze dopanti anche nelle prime Olimpiadi, nell’antica Grecia, fino ad arrivare ad oggi, quando si sono verificati molti episodi di atleti dopati che sono stati sanzionati con squalifiche di anni, ma forse questo non è nemmeno il peggio, infatti molti atleti sono morti, in quanto il cuore sotto queste sostanze viene affaticato infatti il corpo non riesce a gestire quest’ enorme “forza” e si può morire per arresto cardiaco.
Penso che il doping sia una pratica del tutto insensata, perché chi ne fa uso non è in grado di capire la vera importanza dello sport, cioè essere leali con se stessi e con gli altri, e cercare di superare i propri limiti.

0
1 Comment
  1. nicotiri 6 anni ago

    Anch’io penso che lo sport sia una disciplina espressione della libert

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account