E’ di questi giorni la notizia che la Iaaf, Federazione internazionale di atletica leggera, ha sospeso temporaneamente da tutte le gare internazionali riguardanti l’atletica leggera gli atleti russi, in seguito alle accuse di “doping di Stato” formulate dalla Wada ( Agenzia Mondiale dell’ Antidoping ).
Il doping sembra avere una lunga storia nei paesi dell’Est Europa, dagli esperimenti fatti, proprio dai Russi, negli anni 70 del secolo scorso, dove vennero somministrati anabolizzanti e steroidi ad alcuni atleti; passando poi per il “fenomeno” Germania Est, che nel ventennio tra il 1968 e il 1988 vinse la bellezza di 409 medaglie nelle cinque edizioni delle Olimpiadi alle quali partecipò; successi che soltanto dopo la caduta del muro di Berlino si scoprirono essere originati dal doping. C’è chi attraverso il doping si è costruito una carriera, di cui Lance Armstrong è l’esempio più eclatante. L’atleta americano per 13 anni non ha semplicemente negato il doping, si è ostinato a respingere sfacciatamente chi lo accusava di ciò; è stato preso come uomo immagine dalla Nike; ha raccolto migliaia di dollari attraverso la “LiveStrong”, fondazione mirata a combattere il Cancro e non solo, ha vinto ben 7 “Tour De France” imbrogliando tutti e soprattutto sè stesso, coinvolgendo anche i compagni di squadra a far uso di certe sostanze vietate come l’ “Epo”. Il doping non si può combattere o eliminare, si può solo rifiutare, per la bellezza e la lealtà nel combattere, forse, ad armi pari con l’avversario.

0
Commenti
  1. elebyele2 6 anni ago

    La sana competizione

  2. fornabaiofp 6 anni ago

    Il doping andrebbe rifiutato non solo per le ragioni che hai citato, ma soprattutto per rispetto al proprio lavoro e alla propria passione. Per essere un atleta l’allenamento

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account