Recentemente il mondo dell’atletica, in particolare quella russa, è stato colpito da violente accuse. Secondo accurate indagini, la Russia ha dopato i propri atleti e falsificato o nascosto i test antidoping fatti su di essi. Nonostante questa sia una delle più grandi bufere che abbia mai colpito il mondo dello sport, sono moltissimi gli scandali legati al doping. Queste sostanze che aumentano le prestazioni fisiche, a discapito della salute, sono state usate da grandi atleti, come il campione di ciclismo Lance Armstrong, vincitore per 7 volte del Tour de France, titoli che gli sono stati tolti a causa dello scandalo legato al doping. Anche il campione olimpico di marcia Alex Schwazer, accusato dell’uso di queste sostanze, ha avuto una squalifica dal CONI, la quale è stata revocata recentemente dopo il suo pentimento. Questi sono solo alcuni dei campioni che hanno fatto uso di sostanze dopanti e che, vincendo in modo scorretto, in realtà hanno solo perso, vanificando così tutti gli sforzi fatti per arrivare dove erano arrivati. Perciò il vero vincitore non è chi arriva primo imbrogliando, ma chi perde in maniera onesta.

0
Commenti
  1. miristella 6 anni ago

    L’immagine

  2. jaskirt 6 anni ago

    In primo luogo le doppie vanno riviste in alcune parti, del resto

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account