La lotta al doping è nata in Italia quando nel 1961 fu aperto a Firenze il primo laboratorio europeo di analisi anti-doping e quando alle olimpiadi di Tokyo si iniziò ad effettuare sistematici controlli anti-doping sugli atleti. Per il loro effetto in Italia è stata scritta una legge che punisce sia chi fa uso di sostanze proibite sia chi le distribuisce agli atleti. Esistono vari tipi di doping, utilizzati in particolari periodi della stagione agonistica: nel periodo pre-gara, durante la preparazione, per tentare di aumentare le masse muscolari e la forza fisica si usano i steroidi; durante la gara, per ridurre il senso di fatica, o per stimolare il sistema nervoso centrale, si usano altre sostanze, infine, in alcuni sport, per ridurre il livello di ansia si usano (anfetamine, amine simpaticomimetiche, tranquillanti, betabloccanti ecc.). Oltre a difetti nella struttura del tessuto muscolare che predispongono a rotture dei tendini sotto sforzo, gli anabolizzanti possono provocare numerosi altri effetti tossici, in molti casi irreversibili. Dopo l’introduzione a cos’è il doping, si comprende perfettamente la gravità della situazione e di chi usa il doping per vincere le gare. Oggi come oggi, la gente non si stupisce che lo sport non è più pulito come un tempo, cosa lo è?. Però, non è giusto mettere a rischio la vita degli sportivi solo per una medaglia, nulla può valere di più di una vita umana, di conseguenza io personalmente sono contraria al doping, desidererei che tutti lo fossero, non per me, ma per loro stessi, per potersi concedere qualche anno in più da vivere invece di scavarsi la tomba da soli. A questo punto io ho solo una cosa da dire: ABBASSO IL DOPING, VIVA LA VITA E L’UOMO.

1 Comment
  1. martalol 7 anni ago

    Bell’articolo, ti sei espressa/o (sei maschio o femmina?) veramente bene! Magari

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2022 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account