I social network oramai sono i mezzi più semplici su cui condividere le proprie foto e la maggior parte delle persone che ne fanno uso le condividono spesso senza preoccupazioni.
Ciò è un fatto positivo poiché significa che ognuno usa la sua libertà nel mostrarsi senza essere ostacolato da qualcuno, ma questo fatto può essere anche un danno per quella stessa persona poiché in 50% delle foto può essere preso e usato per pedofilia.
Personalmente non pubblico molte foto di me anzi credo che non arrivino nemmeno al 25% di tutte le foto che ho condiviso.
Ciò non lo faccio solo per prestare attenzione ai problemi che potrei avere ma lo faccio anche perché non ci tengo così tanto a mostrarmi agli altri.
Questo fatto credo possa essere tanto positivo per non rischiare di trovarmi davanti a problemi vari.
Infatti conosco una ragazza che, per sua fortuna, ancora nessuno ha usato le sue foto in programmi di pedofilia, però ha rischiato di avere problemi con vari ragazzi a causa delle foto che imposta continuamente.
Quindi se si vogliono condividere le proprie foto bisogna sempre prestare attenzione e pensarci molto bene prima di impostarle.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account