Sono iscritta su Facebook dal 2013 e, fortunatamente, non ho mai riscontrato alcun problema. Io credo che ciascuno di noi deve sentirsi libero di poter postare pensieri, foto e quant’altro nei limiti della decenza. A mio parere, Facebook è un social che mi offre tanti vantaggi: parlare con persone che non vedevo da tanto tempo o che abitano lontano da me, condividere ciò che faccio e ciò che mi piace, ricevere notizie in modo semplice e veloce. Mi piace postare foto con i miei amici e di me stessa, scrivere ciò che penso e poter vedere cosa hanno condiviso gli altri, ovviamente rispettando certi limiti. Essendo una ragazza riservata e responsabile, cerco sempre di evitare di pubblicare contenuti che potrebbero nuocere gli altri o che potrebbero mettere a rischio la mia privacy. Credo che Facebook sia una piattaforma virtuale incentrata sulla condivisione dei propri interessi, non sulla divulgazione di link e foto che ledono la società. Ovviamente, come ogni cosa, presenta dei pericoli, si può andare incontro ad episodi di pedofilia e/o pornografia, ma penso che questi avvenimenti non avverrebbero se ciascuno di noi fosse attento a ciò che pubblica. Concludo dicendo che Facebook è un sito da non condannare ma da proteggere.

0
1 Comment
  1. martinaa01 4 anni ago

    Ciao ,
    Sono pienamente d ‘ accordo con te sul fatto che Facebook offre molti vantaggi come quello di poter parlare con amici o parenti cari che per

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account