Facebook è uno dei più famosi social network degli ultimi tempi, frequentato da milioni di persone in tutto il mondo. Il suo scopo è quello di permetterti di condividere con gli altri le tue informazioni, i tuoi interessi e, soprattutto, le tue foto. Chiunque può vedere, commentare e condividere a sua volta quello che tu pubblichi, si tratta infatti di una reazione a catena: pubblicando una foto, la rendi visibile agli amici; questi possono mettere mi piace rendendola a loro volta pubblica ai propri amici. Una volta che tu pubblichi qualcosa su un qualunque social network, esso sarà destinato a rimanere per sempre su internet, non sarai più padrone della tua privacy, per questo è vivamente sconsigliato mettere foto di bambini. Bisogna inoltre ricordare che è considerato reato pubblicare una foto che ritrae una persona senza che questa abbia dato il consenso alla condivisione, anche se Facebook non lo impedisce in alcun modo. Per questo nell’utilizzare questi social network bisogna avere una certa coscienza di quello che si fa, portando rispetto a se stessi e soprattutto alle persone che ci circondano. È importante quindi che i ragazzi siano supervisionati dai genitori, per evitare fenomeni di cyberbullismo, purtroppo in aumento negli ultimi anni.

0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2023 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account