Volete conoscere tutto di tutti allora connettetevi su Facebook ed il gioco è fatto.Il Social più utilizzato al mondo è alla portata di tutti,ci si può iscrivere liberamente, si costruisce il proprio profilo,si postano foto ed immagini,si hanno le richieste di”amicizia” che si allargano sempre di più dagli amici,agli amici degli amici e così via.Da quel momento si è nella “pubblica piazza” virtuale. Dal momento della sua nascita erano in pochi ad utilizzarlo,oggi la creatura di Marck Zuckerberg è il più importante Social che conta 1,4 miliardi di utenti nel mondo che per numero rappresenta la seconda nazione dopo la Cina.Un numero impressionante che,al di là degli utenti iscritti,ci fa capire la capillarità dei contatti nel mondo.A tal proposito Panorama,l’anno scorso ha pubblicato i 25 numeri impressionanti di Facebook fra i quali mi ha fatto riflettere il 63% degli iscritti che si connette ogni giorno per almeno 40 minuti circa.Sale la percentuale di post,foto ed immagini che vengono pubblicate.Quindi? La “pubblica piazza” è servita.Si pubblica di tutto e si è felici se si hanno tanti like.A volte si pubblicano foto compromettenti oltre che immagini di bambini che possono essere utilizzati da malintenzionati.Quel che è peggio è che il Social viene “frequentato” da bambini che, magari non controllati dai genitori,possono cadere nella “rete” di pedofili (tanti sono i casi di cronaca in tal senso).Io sono uno degli utenti di Facebook,non mi piace ,però ,inserire foto troppo personali o immagini della mia sfera privata.

0
1 Comment
  1. nicotiri 4 anni ago

    Ciao,
    come sempre ti faccio i complimenti per come scrivi, mi piacciono i tuoi articoli e ti giudico in gamba, sono contento che apprezzi i miei commenti, anche per questo post, non posso che essere del tuo stesso parere. Io non ho facebook e mi va bene cos

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account