Facebook è la piattaforma più popolare e utilizzata da tutti giovani e non. Permette di condividere stati d’animo, immagini, video. Purtroppo come in ogni regola che si rispetti, l’abuso di qualsiasi cosa ha” effetti collaterali” non molto positivi. Facebook è un’arma che può rivoltarsi contro di noi, non per il sito in sé ma per l’ignoranza con cui viene utilizzato. Quando qualcosa è online ormai è di dominio pubblico e chiunque può farci quello che vuole. Bisogna stare molti attenti a ciò che si pubblica, infatti molto spesso non sappiamo chi si trova dall’altra parte dello schermo che osserva tutti i nostri post che giornalmente pubblichiamo sul social network. Non sapendo questo, molte volte non siamo affatto consapevoli di quello che pubblichiamo e finiamo per riempire la pagina del nostro profilo con post che offrono troppe informazioni sulla nostra vita. Un altro pericolo che si può riscontrare sui social network è l’essere stolkerati da una persona. Io non pubblico molte foto su Facebook ma passo il tempo a guardare cosa hanno pubblicato gli amici.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account