Con l’andar del tempo le tecnologie diventano sempre più moderne e utili a tutti,migliorano la vita e il modo di fare e di comunicare.
Ad esempio i social come Facebook e Whatsapp la prima una piattaforma digitale,la seconda una applicazione che ci permettono di fare tantissime cose,di comunicare con gli amici,parenti ,di condividere momenti belli della nostra vita anche tramite fotografie o pensieri. Un po’ del mio tempo lo trascorro su Facebook,lo uso per mettere foto,chattare con i miei amici,condividere video di persone che con le loro azioni fanno sorridere la gente. Facebook è anche un modo per conoscere persone che magari nella vita di tutti i giorni non avrei conosciuto.
Purtroppo anche Facebook ha i suo lati negativi perché non tutti ma una parte delle persone che lo usano cadono in una dipendenza ,cioè arrivano ad un punto tale che non possono fare a meno di usarlo, delle sue notizie e delle chatt con degli amici non veramente reali ma solo virtuali di cui spesso non conosce niente dell’altro ma sono” amici “ su Facebook solo perché l’altro ha accettato la richiesta di amicizia.
Inoltre molti sono i casi in cui Facebook viene usato in modo scoretto ad esempio quando un bullo o una persona cattiva vuole umiliare un ragazzo a cui è capitato qualcosa di imbarazzante. Viene utilizzato anche da persone adulte che cambiano la loro identità per ingannare le ragazze più ingenue e portarle magari ad un incontro che per la maggior parte delle volte finisce male.
Io penso di aver usato Facebook sempre in modo coretto ,non ho mai violato la privacy di qualcuno, non ho mai pubblicato qualcosa che facesse sentire imbarazzato qualcuno, ho sempre rispettato il pensiero di tutti. Le sole fotografie che pubblico raffigurano momenti belli della mia vita: un compleanno, una festa, un momento felice insieme agli amici. Mi piace fotografare i momenti più belli della mia vita e condividerli con i mie amici e parenti. Penso che Facebook sia un ottimo social che, se utilizzato in modo coretto, dà enormi vantaggi e migliora anche ,nel suo piccolo, la vita di tutti i giorni.

0
1 Comment
  1. Marco 6 anni ago

    Ciao andrea999!
    Hai scritto un bell’articolo c’entrando l’argomento e dando informazioni pertinenti. Sono d’accordo con te sul fatto che Facebook d

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account