Come ben sappiamo, i social network sono ormai diventati parte integrante della vita di tutti noi. Vengono usati quotidianamente da persone di ogni età per pubblicare foto, post o più semplicemente per comunicare e dialogare con qualcuno.
Apparentemente la loro esistenza sembra innocua; chi andrebbe a pensare che un semplice sito, consultato in casa propria, tra le sicure mura domestiche, possa comportare gravi rischi? Le informazioni che vengono pubblicate a volte vengono diffuse ed utilizzate impropriamente da parte di malintenzionati. Non ci si può fidare assolutamente di chi sta dall’altro lato dello schermo e che non conosciamo. Quindi è sempre meglio non essere troppo espansivi e mantenere un po’ di riservatezza senza vivere però con l’ansia che ci possa veramente accadere qualcosa di male. Il ruolo delle famiglie, quando si tratta della sicurezza di minori, è fondamentale; dovrebbero esserci maggiori controlli perché vengano evitate le pubblicazioni poco rischiose o dannose.
Io non amo passare il mio tempo costantemente collegata sui social network e nemmeno apparire; ciò non esclude che mi senta autorizzata a pubblicare foto in libertà senza timore.
E’ necessario pertanto stare attenti alle notizie che si mettono in circolo ed eventualmente segnalare situazioni anomale. Usare in ogni cosa che facciamo un po’ di buon senso è sempre la scelta migliore!

0
1 Comment
  1. annaa01 5 anni ago

    ciao,
    tutto ci

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account