Le emissioni di CO2 non possono non essere considerate pericolose, o per lo meno dovrebbero essere prese più seriamente da ognuno di noi per impegnarci a ridurle il più possibile.
Per far sì che ciò sia attuabile sarebbe necessario avviare una campagna, che permetterebbe la conoscenza e la sensibilizzazione della reale pericolosità delle emissioni di CO2; rivolte in Particolare ai giovani, che hanno in mano il futuro e che molte volte ignorano i problemi indifferentemente dalla gravità di essi.
La CO2 non è prodotta solamente dall’essere umano ma è un fattore costante del nostro pianeta.
Infatti essa non viene prodotta solo dalle nostre industrie, ma anche dagli oceani e dalla vegetazione in enormi quantità, queste emissioni però vengono regolarmente riassorbite dagli stessi oceani e dalla stessa vegetazione.
Noi pero dobbiamo incolparci inevitabilmente, stiamo cercando di rompere l’equilibrio naturale che esiste da sempre nel nostro mondo. Anche se ai giorni nostri questi elevati livelli di CO2 sembrerebbero non aver grandi ripercussioni sulla nostra vita, potrebbero rovinare quella dei nostri successori.
E’ incredibile come non si riesca ad avere un occhio di riguardo per un pianeta ed un ambiente che ci è stato donato senza nulla in cambio, non riusciamo a salvaguardare il nostro patrimonio più prezioso; ci lamentiamo in maniera recidiva di non avere nulla. Ma il nulla si può paragonare ad un cielo stellato?
O alle molteplici specie animali che stiamo costantemente cercando di estinguere?

0
Commenti
  1. bobbo 5 anni ago

    hai scritto veramente bene,sintetizzando le cose pi

  2. nicolacasar8 5 anni ago

    Sono pienamente d’accordo con te,stiamo sottovalutando la situzione riguardante le emissioni di CO2;dobbiamo ridurre tutti insieme queste emissioni altrimenti piano piano tutti gli ambienti,gli ecosistemi verrano distrutti. Dobbiamo salvaguardarci adesso per un modo pi

  3. bea115 5 anni ago

    Ciao Pietro..
    Complimenti per l’articolo. Sono dell’idea che la CO2 viene sottovalutata senza darle il giusto peso, soprattutto dai giovani che hanno il futuro in mano; come detto da te! Quindi condivido a pieno la tua idea espressa molto bene in questo testo. Sei stato davvero molto bravo!!

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account