L’anidride carbonica (biossido o diossido di carbonio) è fondamentale per i processi vitali degli animali e per la fotosintesi delle pianta. Ma nonostante questo, essa è responsabile dell’aumento dell’effetto serra. Nel 1638 fu descritto per la prima volta che caratteristiche del diossido di carbonio da Jean Baptiste Van Helmont. Ma nel 1896 Svante Arrhenius sottolineò l’aumento dell’effetto serra.
L’effetto serra è un fenomeno atmosferico-climatico che indica la capacità di un pianeta di trattanere nella propria atmosfera parte dell’energia della sua stella, nel nostro caso del Sole. Varie conseguenze di questo fenomeno sono: l’aumento delle piogge e di nuvolosità,spostamenti di masse d’aria, lo scioglimento dei ghiacciai etc..
Non sono tutti effetti che si stanno presentando? Quindi si, sono fermamente convinta che l’emissioni dell’anidride carbonica porterà delle gravi conseguenze in futuro. Se vogliamo prevenirle dobbiamo darci una mossa e non importa che ‘i grandi del mondo’ perderanno finanziamenti. Non credo serviranno i soldi quando ci sarà il surriscaldamento globale.

0
1 Comment
  1. pasqua98 5 anni ago

    Ciao, trovo che il titolo non sia molto originale ma nonostante questo il tuo articolo

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account