Come tutti già sappiamo, le emissioni di CO2 sono altamente dannose per tutto ciò che ci circonda.
Ecco qui di seguito alcune immagini che rappresentano come il buco dell’ozono si stia espandendo.
Il problema è estremamente importante, in quanto una riduzione dell’effetto protettivo dell’ozono comporta un conseguente aumento dei raggi UV che giungono sulla superficie della Terra. Nell’uomo l’eccessiva esposizione a questi raggi è correlata ad un aumento del rischio di cancro della pelle, generato a seguito delle mutazioni indotte nel DNA delle cellule della pelle. I raggi ultravioletti possono causare inoltre un’ inibizione parziale della fotosintesi delle piante, causandone un rallentamento della crescita e, ovviamente, nel caso si tratti di piante coltivate, una diminuzione dei raccolti. I raggi UV possono anche diminuire l’attività fotosintetica del plancton vegetale che si trova alla base della catena alimentare marina, causando di conseguenza uno scompenso notevole a carico degli organismi che abitano nell’oceano.
Il continuo assottigliamento dell’ozono della stratosfera può essere senz’altro ricondotto alla presenza in atmosfera di un gran numero di composti chimici in grado di attaccare l’ozono. Queste sostanze vengono anche definite ODS(sostanze che distruggono l’ozono).
Per ridurre questi gas che colpiscono la stratosfera e gli altri stati dell’atmosfera è necessario ridurre la produzione e l’utilizzo di sostanze altamente inquinanti che possono solamente provocare pericolosi danni all’ecosistema, con l’utilizzo di energie alternative o la sperimentazione di metodi più sani per la Terra.
Secondo alcuni dati recenti, l’emissione di CO2 sarebbe raddoppiata negli ultimi anni, provocando l’incremento delle temperature annuali, che hanno causato gravissimi danni all’ambiente.

0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2022 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account