Alcune delle leggi italiane sulla circolazione su strada sono imprecise o inutilizzate . Come , per esempio , quella di inserire la freccia quando si esce da una rotatoria , questo perché , quando si è all’interno della rotatoria , non si ha il tempo di inserire la freccia o la di usa nel momento sbagliato , di conseguenza la gran maggioranza degli automobilisti ne usufruisce . Altre leggi hanno problemi di contraddizione , per esempio non si può sorpassare se per terra c’è la linea bianca continua e , quando si gira a sinistra bisogna controllare bene nello specchietto nel caso arrivino auto da dietro . Ma se accadesse un incidente in cui chi girava a sinistra , senza controllare lo specchietto , venga urtato da un automobilista che lo stava sorpassando pur essendoci un’anima striscia continua per terra ? In questo caso è il giudice che tratta il caso a decidere ma si ha uno “scontro di leggi”. Quindi è chiesto al nuovo governo di riguardare le leggi , soprattutto quelle stradali , per migliorare la sicurezza e la circolazione su strada .

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account