Come tutti ben sappiamo il giorno domenica 4 marzo ci sono state le votazioni per eleggere il presidente del consiglio, tuttavia non si è raggiunta la percentuale necessaria di voti per poter eleggere il vincitore alla carica dovuta. Tuttavia io credo che le promesse fatte da i differenti partiti e dai differenti candidati come per ogni elezione non verranno del tutto realizzate, infatti molte delle promesse che gli scorsi candidati fecero non furono mai realizzate, deludendo di molto la popolazione che di conseguenza cambia a ogni elezione partito o candidato da votare. Comunque tralasciando il caso promesse non effettuate, parlerei delle cose che dovrebbero fare i prossimi governatori d’Italia, infatti le persone che fino ad ora sono salite al governo in Italia hanno “sistemato” solo i problemi più evidenti, come debiti e problemi simili, tralasciando problemi meno visibili ma altrettanto importanti, come la condizione delle persone povere in Italia, infatti, il governo italiano preferisce dare aiuto agli immigrati che vengono in Italia attraverso i barconi che alle persone povere italiane, io nen reputo ingiusto il fatto di aiutare gli immigrati, ma non reputo nemmeno giusto il fatto che venga data la precedenza agli immigrati piuttosto che agli italiani, come problema secondario, ci sarebbe quello dei trasporti, infatti gli studenti, o comunque le persone che desiderano spostarsi senza macchina per evitare inquinamento o le persone che non hanno la possibilità di guidare o di permettersi la macchina, non hanno la sicurezza di avere il trasporto necessario, perdendo magari occasioni importanti per migliorare la propria vita come colloqui di lavoro. Quindi io penso che i politici italiani dovrebbero pensare anche ad ausilii secondari per le persone e non solo a risolvere problemi a livello europeo.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account