Come tutti sappiamo, il 4 Marzo in Italia gli italiani sopra i 18 anni sono stati invitati per eleggere il nuovo governo che guiderà l’Italia per i prossimi cinque anni. Da qualche settimana,infatti, si sono sollevate un po’ di polemiche. Nonostante la gente abbia avuto molto tempo per pensare a chi votare, molti erano indecisi e proprio per questo motivo sono andati a esclusione. L’Italia dal nuovo governo si aspetta molte cose, ma siamo sicuri che le nostre idee verranno eseguite?
Analizziamo l’Italia di qualche tempo fa: negli ultimi anni, e soprattutto in questo periodo, l’italia ha vissuto un periodo di crisi economica. Questo non è solo colpa del governo, ma anche dei cittadini che non vogliono collaborare per rendere l’Italia un paese migliore. Questo paese ha bisogno di nuove regole per stabilizzarsi. Io al governo chiederei innanzitutto di spendere i soldi in cose utili, come sollevare qualche azienda che è diretta al fallimento. Dato il fatto che questo paese è molto apprezzato all’estero, chiederei di mettere in mostra tutte le ricchezze che possediamo. Inoltre, chiederei al governo di riuscire a rendere i centri urbani respirabili. Molta gente muore o soffre per questo, quindi chiederei una maggior pulizia in ogni città. Successivamente chiederei di fornire le condizioni necessarie per lo studio di ogni studente. Perchè molti alunni sono costretti ad andare all’estero per inseguire i propri sogni, quando in realtà vorrebbe stare vicino alla sua famiglia.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2018 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account