Ogni giorno che passa cresciamo, e senza accorgerci diventiamo grandi, è il ciclo della vita e tutte le generazioni che ci hanno preceduto hanno avuto le stesse nostre incertezze, gli stessi nostri dubbi, le stesse nostre paure, e vorremmo tornare piccoli in cui l’unica preoccupazione era non perdere i cartoni in televisione il pomeriggio. La paura di crescere credo abbia afflitto chiunque ma infondo perché abbiamo paura di crescere? Certo è che ogni giorno che passa dobbiamo assumere nuove responsabilità e dobbiamo sostenere prove sempre più difficili. Io riguardo al mio futuro provo sia paura che curiosità, dal un lato c’è infatti la paura perché non so cosa mi aspetta e potrei essere presa alla sprovvista, dall’altro lato c’è invece la curiosità su ciò che il mio futuro ha in serbo per me. Credo però che nonostante la paura sia giusta e comprensibile, non dobbiamo temere il futuro perché è qualcosa che ci appartiene, un qualcosa che è solo nostro e che spetta solo a noi vivere. Sicuramente le aspettative sul nostro futuro non sono delle migliori, e questa situazione ci fa già essere scoraggiati in partenza. Tuttavia credo che l’importante sia non perdere la fiducia in noi stessi, poiché siamo noi a decidere del nostro futuro.
Chiara Vincioni

0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2022 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account