Spesso mi capita di rimanere fermo e pensare un po’ a tutto quello che facevo da piccolo, i modi molto semplici con cui mi divertivo.
Ricordo molto bene che la frase che pronunciavo in maniera costante era: “Non vedo l’ora di diventare grande, così posso fare quello che voglio”. Probabilmente pensavo alla mia vita da persona adulta felice e contenta, senza ovviamente pensare a tutti i problemi che invece un uomo deve risolvere e affrontare quotidianamente. A dire la verità ho un po’ nostalgia di quando ero ancora un bambino, perché il mio lavoro non era altro che quello di giocare e di divertirmi.
Al giorno d’oggi devo ammettere che ho paura del futuro, perché con tutte le cose che stanno succedendo non posso che pensare al fatto che più si va avanti e più la malvagità dell’uomo aumenti. Ovviamente potrebbe avvenire anche il contrario, come spero. Perciò, dopo tutto ciò, alla domanda: “Avete paura di crescere o non vedete l’ora?”, mi sento di rispondere dicendo che voglio solo godermi la mia età, senza pensare al futuro e quindi al fatto di diventare grande, perché è solo quando gli anni passano che ti rendi conto di quante altre cose avresti potuto fare.

0
1 Comment
  1. paolaaa 4 anni ago

    Ciao
    Mi

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account