il futuro è la parte di tempo che ancora non abbiamo vissuto . Il mio futuro l’ho visto sempre ottimista sin da piccolo, certo sara’ pieno di cose positive e negative questo è sicuro . Farò del mio meglio per realizzare i miei progetti e le mie idee e cercherò sempre di imparare per migliorare le mie conoscenze se vorrò lavorare , come ho sempre sperato, nell’ azienda di mio padre .Lui si è sacrificato moltissimo per noi e mi ha insegnato a non scoraggiarmi come ha fatto lui per mandare avanti la sua azienda. Vorrei che le persone a cui voglio bene siano presenti nella mia vita e i miei genitori sani e felici. Mi immagino che da grande potrò ,con il mio lavoro, mantenere la mia futura famiglia ed essere felice . Per costruire al meglio il futuro bisogna laurearsi, lavorare , fare carriera , comprare una casa ,trovare una ragazza , sposarsi e mettere su famiglia.
Fino a 3 anni fà avevo paura di crescere ma poi nel tempo me ne sono accorto che crescere non è poi tanto male , è vero lo studio è noioso ma sono sacrifici che dobbiamo fare. Siamo noi giovani il futuro, siamo noi che potremmo cambiare qualcosa nel nostro Paese e comunque ora penso che crescere non è spaventoso se lo si fa a testa alta.

0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2022 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account