Il pensiero di tutti è questo: sono piccolo? Ho tanta voglia di crescere. Sono grande? Vorrei tanto tornare bambino…
Io sono contento di essere ancora un ragazzo, ho voglia di crescere solo mentalmente, ma mi piace vivere nel mondo degli adolescenti, nonostante le difficoltà che devono essere affrontate.
La vita cambia, da bambino a ragazzo o adulto c’è tanta differenza, ma senza dubbio bisogna viverla pienamente. La vità è bella. La mia infanzia l’ho passata, penso, nel migliore dei modi, ma come molti anch’io ho avuto momenti in cui volevo crescere ed essere un ragazzo, forse per essere più rispettato dagli altri e non essere escluso. Spesso è questo il motivo per cui si ha voglia di crescere, oltre il fatto che si vuole essere più grandi per essere più responsabili ed avere più libertà da parte dei genitori. Quando si è adulti, invece, il lavoro e la fatica che deriva da esso, ma anche i sacrifici che si devono fare per mantenere i figli, ad esempio, fanno pentire di aver voluto crescere in fretta.
Io spero solo di vivere ogni momento della mia vita, aspettando solo il tempo, senza anticiparlo.

0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2023 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account