Rimanere sempre piccoli non credo sia una cosa molto bella per ognuno di noi, ma la cosa positiva è che quando si è piccoli, nessuno di noi ha bisogno di prendersi delle responsabilità, perché siamo aiutati dai nostri genitori o nonni, senza avere bisogno di stare attenti alle proprie azioni. Invece crescere porta in noi maggiori responsabilità e comporta in noi maggiore divertimento, facendo si che ognuno di noi si prenda le proprie responsabilità delle proprie azioni e di tutto ciò che compie. Secondo me quindi ci sono i pro e i contro sul rimanere piccoli oppure crescere. Però secondo me è molto bello restare piccoli, perché essendo piccoli non si capisce molto e se succede qualcosa di brutto non siamo consapevoli di ciò che sta succedendo. L’età però passa e non c’è un modo per rimanere piccoli, quindi ognuno di noi deve vivere la vita giorno per giorno, facendo sempre quello che si ritiene giusto, per quando poi si diventa grandi, avere un buon futuro tra le mani.
Giuseppe Rossomanno.

1 Comment
  1. malaga 7 anni ago

    Quando si

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2022 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account