Io, essendo ancora piccola ovviamente non cedo l’ora di crescere, di scoprire cose nuove, di avere una vita indipendente, di avere una casa tutta mia..ma, al giorno d’oggi con l’isis c’è da temere. Perchè? Io temo che un giorno magari, possa scoppiare una lunghissima guerra o che un giorno finisca il petrolio. Oppure che a causa del troppo inquinamento non si possa uscire di casa o succedano disastri naturali a causa dell’uomo. Tutti dicono che il futuro è nelle nostre mani, ed è vero, ma in modo negativo. Stiamo rovinando sempre di più la Terra, il nostro mondo e ne abbiamo uno solo. Dopo che abbiamo rovinato questo non ci resterà più nulla. Il futuro non è più quello di una volta. I bambini di un po’ di anni fa, avevano un futuro davanti, con poco smog, un lavoro assicurato, niente guerre, niente disastri naturali, niente isis..non avevano paura di uscire di casa o di andare in giro da soli, non avevano i cellulari e i computer e quindi per parlare con gli amici uscivano e si divertivano. Noi siamo diventati tutti degli automi con delle determinate cose da fare in una certa ora e in un certo luogo. Tipo: a letto alle 0:00 mettere una foto su snapchat, a pranzo alle ore 12:30 mettere una foto su instagram. Per noi giovani non c’è futuro. Non tutti troveranno un lavoro, altri lo troveranno e altri ne troveranno uno che possa a malapena sfamarli. Io spero vivamente di aver un bel futuro e che tutto quello che ho scritto non accada.

Commenti
  1. ricanews 7 anni ago

    Articolo coerente con la traccia, semplice e piacevole in questo giro di paure. Effettivamente molto spesso anch’io penso al mio futuro da un lato con tanto entusiasmo e dall’altro con un certo timore, perch

  2. sarabee 7 anni ago

    Anche io quando ero pi

  3. pasqua98 7 anni ago

    Ciao, dalla redazione i Carbo..Idrati!
    Il tuo articolo

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2023 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account