Vedendo chi mi sta intorno, ho la possibilità di osservare come le vita si può mostrare con le sue migliaia sfumature. Molte di queste le ammiro, ma in una gran quantità farei fatica a immedesimarmi. Inoltre con una società che tende a distruggere ogni valore creando una noiosa monotonia, mi è difficile pensare a un futuro semplice e roseo come mi viene trasmesso. Ovviamente non dico che chi è venuto prima di me abbia avuto un’esistenza senza ostacoli, ma con tutti i problemi che ci siamo costruiti penso che abbiamo complicato la vita a noi e ai nostri posteri. Spero vivamente che questa società riesca, con brillanti idee, a rendere la vita più spensierata a tutti, ma per ora voglio vivere la mia adolescenza senza non cogliere ogni miglioramento da ogni esperienza.

0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2022 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account