Io sono una ragazza che vorrebbe crescere ma solo fisicamente, perché sono un po’ bassa, ma non vorrei crescere per età perché mi piace molto questa fase della mia vita in cui posso fare tutto quello che mi piace senza prendermi tante responsabilità. Mi piace molto andare per strada a giocare a pallone, giocare con le mie amiche e spesso mi capita di pensare che sarebbe bello se l’adolescenza potesse non finire mai, sarebbe bellissimo. Crescere comporta diverse difficoltà, responsabilità che io non vorrei proprio prendermi. Anche se solo per un piccolo motivo vorrei crescere: per realizzare il mio sogno, farmi una famiglia, avere figli, aprire un ristorante di lusso in Australia. Sono piccole grandi cose, apparentemente irrealizzabili, che io vorrei fare. Mi piacerebbe poi diventare grande per poter praticare gli sport più strani al mondo; però vorrei anche godere al massimo la mia adolescenza, a cui sono molto legato.
I genitori mi dicono spesso che loro vorrebbero tornare indietro per potersi godere maggiormente la loro adolescenza, invece noi diciamo il contrario. Io vorrei fare tantissime cose da grande come guidare l’automobile, però vorrei ancora fare delle bellissime cose da ragazza come per esempio avventurarmi con una tenda ed esplorare diversi paesi, chiedendo ospitalità alle persone della città.
Federica

0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2022 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account