È difficile dire che cosa siccederá nel 2016, ma anche che cosa vogliamo che succeda. Non voglio parlare delle solite cose: la pace nel
mondo, l’assenza di povertà e cosi via, perchè intanto tutti sappiamo che sono cose che non si realizzeranno mai. Io per il 2016 vorrei che ognuno ai impegnasse un po’ di più, nel suo piccolo, per migliorare un po’ il mondo che lo circonda.
Solo facendo in questo modo si puó sperare in un mondo migliore.
Per il 2016 vorrei anche che ci sia un po’ più di onestà e meno corruzione; non intendo solamente tra i politici ecc ma anche tra noi persone comuni.
Capisco che sia difficile, ma io, personalmente, non ci trovo niente di male a dire la veritá, per quanto essa possa essere difficile.
Spero che nel 2016, la situazione di “guerra” che si sta creando nel mondo si aggiusti e che non peggiori con conseguenze disastrose; è una cosa banale da dire, ma è quello che penso. So anche che purtroppo coloro che hanno scatenato questo ” disastro” non sono persone giuste e buone, capaci di gestire le situazioni pacificamente, purtroppo.

0
Commenti
  1. paolaaa 5 anni ago

    Ciao, mi

  2. mikyreporter 5 anni ago

    I titoli all’inglese, spesso non sono cos

  3. federotulo 5 anni ago

    L’articolo si esaurisce troppo in fretta, a parer mio, e ci sono dei piccoli errori di battitura all’inizio, ma i punti salienti sono stati affrontati,

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account