Gli youtubers sono dei ragazzi che sono diventati il fenomeno del momento , ma qual è il loro scopo ? Questi ragazzi fanno video per passione oltre che per lavoro e il loro scopo principale è proprio quello di intrattenere il loro pubblico , cioè i loro iscritti . Ci sono vari tipi di youtubers e tra loro le categorie più note sono : i gamers che trattano di videogiochi, quelli che fanno “prank” ovvero delle candit camera ecc. I più “famosi” sono di sicuro i gamers e tra questo grande gruppo di ragazzi il più famoso al mondo è sicuramente il ventiseienne svedese Pewdiepie con i suoi 41.507.959 iscritti . Anche in Italia ci sono youtubers con un elevato numero di iscritti tra cui : Favij (con 2.305.771 iscritti) , Ilvostrocarodexter (con 1.356.643 iscritti) , Stepny ( con 1.131.564 iscritti ) , Cicciogamer89 (con1.029.399 iscritti) , i TheShow ( con 1.026.917 iscritti) e iPantellas ( con 1.512.425 iscritti) . Con questi ci sono anche quelli che ancora non hanno varcato la soglia del milione di iscritti , ma che ci sono quasi arrivati come Anima (con 907.738 iscritti ) , Surrealpower (con 880.512 iscritti) , Jokerofficialtube ( con 744.342 iscritti) , Dread ( con 789.878 iscritti) e molti altri . Alcuni di loro hanno formato dei gruppi e fatto amicizia con altri youtubers come ad esempio i Mates .Tutti questi sono ragazzi normali a cui non solo piace parlare davanti ad una videocamera o giocare ai videogiochi , ma anche editare e lavorare dietro ad un video che non è poi cosi semplice . Sono semplici ragazzi che hanno trasformato quella che era la loro passione in un lavoro e che fanno tutto ciò divertendosi e facendo divertire noi che li seguiamo .

0
Commenti
  1. pasqua98 4 anni ago

    Ciao, dalla redazione i Carbo..Idrati!
    Il titolo non attrae molto l’attenzione del lettore ma

  2. Author
    maria28 4 anni ago

    Sono contenta che il mio articolo ti sia piaciuto . Questa traccia mi ha entusiasmata parecchio anche perch

  3. ricanews 4 anni ago

    Articolo scritto bene e in modo fluido. Bravo che ti sei ben documentato. Come dici tu, sicuramente ci sono giovani ragazzi come noi a cui piace parlare e hanno una certa qual predisposizione a farlo dietro ad una telecamera, anche se non sempre

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account