Non è ormai da poco che abbiamo la possibilità di accedere a quasi un :”nuovo” mondo, che ha il semplice nome di youtube.
Infatti ormai da smartphones, tablets, computers tutti abbiamo la possibiltà di guardare video di ogni genere in qualsiasi momento.
Ci si può trovare di tutto nel :”nostro tubo”: da animali che fanno cose buffe alle hit più in moda del momento, ma soprattutto le stra-popolari youtuber stars.
Ma chi sono questi ragazzi ? Da dove vengono ? E Che cosa fanno ? Beh questi giovani di qualsiasi età e provenienti da tutto il mondo pubblicano filmati in cui mostrano i loro talenti come giocare ai videogiochi, fare video comici oppure parlano soltanto della loro vita con i famosi vlogs.
In Italia sono numerosi e hanno spopolato soprattutto tra i ragazzi e le ragazze più giovani, ma allora, perchè piacciono tanto alle persone ? ci potremmo chiedere.
Nonostante a volte facciano anche video più semplici rimaniamo sempre incollati davanti a uno schermo con tanta curiosià per saperne l’esito, probabilmente proprio perchè sono scene semplici, senza particolari effetti speciali, ma molto efficaci che siamo tutti attratti da loro.
Infatti in fin dei conti ciò di cui si servono sono una videocamera, qualche effetto sonoro ,a volte, una console e tanta tanta fantasia.
Ma non è tutto: infatti, ci sono anche molti che mostrano altri tipi di talenti come cantare, ballare, costruire oggetti riciclando l’usato o disegnare.
Anche se di tipo diverso, anche loro sono delle webstar che caricano filmati o nei casi musicali video-clips.
Quindi penso che queste yuotubestars piacciano tanto perchè sono ragazzi come noi, che vanno a scuola, fanno attività e conducono una vita simile alla nostra.
Poi spesso nei loro video parlano, con tono ironico,di temi vicini a noi come la scuola, gli amici, la musica, le feste in cui ci specchiamo e sappiamo capire bene.
immagine di play.google.com

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account