Ormai uno Youtuber è famoso quasi quanto un attore. Certo, l’età media dei fan degli Youtuber si aggira sui 15-16 anni, pero non esiste un ragazzo che non segua almeno uno di questi fenomeni del web. Io fino a poco tempo fa non mi perdevo neanche un video dei miei Youtuber preferiti, ora ne guardo uno ogni tanto, ma so bene perché vanno così in voga. Partiamo da un presupposto: i video più cliccati di Internet trattano di videogames. In Italia il più famoso Videogiocatore, nonché quello con più iscritti è Favij. Per i ragazzi è un semplice passatempo per farsi due risate guardando delle partite di un qualsiasi videogioco. Poi ci sono magari quei ragazzi che vorrebbero comprare un videogioco, ma hanno paura di sprecare dei soldi, perché potrebbe non piacergli. Vanno su Youtube e si fanno un’idea del gioco in questione. Ovviamente non tutti gli Youtuber giocano, ci sono anche video più interessanti su esperimenti scientifici, come gli “ASAPscience”, su esperimenti sociali, come quelli realizzati dai “The Show”, senza contare che i più visitati sono i video musicali ed il più famoso canale che carica questo tipo di video è “Vevo”.

Amante del cinema come me? Sono tanti i canali che fanno recensioni su film e serie tv, o che tirano fuori delle curiosità divertenti, come “The New Bakery”. Non è affatto come leggere un libro, so che sono cose completamente diverse, ma penso che abbiamo lo stesso obiettivo: far staccare la spina ai lettori/spettatori.

Insomma,  i video vengono principalmente guardati per puro divertimento, per svagarsi un attimo, ma anche per informarsi, dal momento che su Youtube vengono caricati video di ogni sorta

0
1 Comment
  1. paolaaa 6 anni ago

    Ciao, mi

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account