Youtube è un mezzo di comunicazione nel quale vengono pubblicati video di diverso ambito, che spaziano da quelli che insegnano a realizzare trucchi, acconciature, addobbi,… a veri e propri esperimenti scientifici.
Molti degli youtuber che noi conosciamo sono ragazzi che, partendo dall’idea di fare ciò che li rende più felici, sono riusciti con la loro naturalezza e fantasia a colpire la gente; infatti bastano tre, sette o dieci minuti di simpatia, la voce si sparge e se fanno sorridere o hanno idee originali in un attimo si fanno un nome.
Il loro successo è dovuto anche al numero di visualizzazioni e siccome molta gente, al giorno d’oggi, ha una vita troppo movimentata per rilassarsi davanti a un film o alla propria serie televisiva preferita rivolge la sua attenzione verso una forma di intrattenimento più immediata. Ecco che molti video vengono visualizzati rendendo famosi gli autori.
In particolare per noi ragazzi, che abbiamo sempre in mano un cellulare o che siamo sempre connessi con il nostro PC, è impossibile non imbatterci in qualche video. Io non posso negare di non aver sostenuto gli youtubers: ho riso, infatti, con i video di Favij e dei IPantellas.
Alcune di queste web star hanno raggiunto un grande successo che gli ha permesso di fare un salto di qualità, passando dalla registrazione nella loro cameretta ad un vero studio televisivo o un set cinematografico, come per esempio Frank Matano.
Youtube può diventare un mezzo per essere qualcuno, ma come tutti i social deve essere usato con criterio, sia da chi pubblica sia da chi ascolta; quindi sta a noi, come spettatori, fare le giuste scelte e dare un sostegno a chi veramente merita.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account