YoutuberStar. Già dalla stessa parola riusciamo a capire chi sono e cosa fanno. Star di Youtube, una piattaforma web straordinaria sulla quale ogni giorno vengono caricati milioni di video da parte di youtuber e non. E’ stata fondata il 14 febbraio 2005 e consente la condivisione e la visualizzazione di filmati in tutte le parti del mondo. Da anni ormai hanno spopolato, e lo fanno tutt’ora, i così detti “Youtubers”, ovvero ragazzi ,di svariate età, che si divertono ad ideare, filmare e caricare video su questa piattaforma. Lo fanno per passione? Per puro divertimento? A questa domanda nessuno può porre una risposta, se non loro stessi. Fanno divertire milioni di ragazzi ed è un dato di fatto. Io personalmente non amo questo genere di video, uso youtube con il semplice scopo di ascoltare musica e guardare filmati dei miei cantanti preferiti e, come di conseguenza, non ho uno “youtuber” preferito. Spesso mi chiedo cos’è che faccia andare su di giri i ragazzi, sarà il carisma ? La bravura nel coinvolgere gli adolescenti? Non mi permetto di giudicare, ognuno di noi sa cosa ama fare e quello che gli riesce meglio. Frequentemente sento parlare ragazzi, e spesso anche adulti, sul fatto che ormai la nostra generazione sta degenerando. In molti sono quelli che dicono “tempo fa non erano di certo dei video fatti da ragazzini a farci divertire”, certo, sarà anche vero, ma è altrettanto vero che gli anni passano e con loro cambiano anche le generazioni. Quindi ora mi sorge la domanda : Perché porre freno alle passini altrui?

0
Commenti
  1. pasqua98 3 anni ago

    Ciao, dalla redazione i Carbo..Idrati!
    Il tuo titolo non mi

  2. guarda01 3 anni ago

    Ciao e buon anno!
    Complimenti per il tuo articolo ben strutturato, ortograficamente corretto e piacevole alla lettura. Hai risposto, secondo me, in modo adeguato alle domande poste dal giornalista.
    Concordo con te, anche io uso semplicemente youtube per ascoltare musica ed

  3. giadinca 3 anni ago

    Ciao dalla redazione i Carbo..Idrati!
    Ho trovato il tuo elaborato ben strutturato, di piacevole lettura privo di errori grammaticali e qualche errore qua e la di battitura. Sono d’accordo con quello che dici che

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account