Con l’avvento di Youtube sui nostri computer, c‘è stato anche l’inizio dei cosiddetti youtubers.
Questi sono delle persone che “caricano” video źsu YouTube, per ottenere visualizzazioni e iscritti al proprio canale.
Vi sono molti tipi di youtubers, certamente i più accreditati sono quelli che trattano il gaming, ovvero provano videogiochi e le console di ultima generazione consigliandone o meno l’acquisto. Poi vi sono i canali comici, di cucina, scuola e chi più ne ha più ne metta. E poi se si raggiungono delle visualizzazioni in gran numero si viene pagati perciò vi è un’incentivo per fare questo “lavoro”.
Personalmente credo che da un lato queste persone portino un sano intrattenimento ai ragazzi, dall’altro invece credo che possano distogliere i ragazzi dal mondo che li circonda.
Io non li considero certamente un male ma credo che questo intrattenimento non debba andare a sostituire le attività tra amici che sono senza alcun dubbio le migliori.
Perchè interagire con qualcuno attraverso uno schermo non potrà mai essere lo stesso che interagire da vicino.

0
Commenti
  1. lucchinimart 4 anni ago

    Ciao domenico1alo dalla redazione veni vidi vici.
    Purtroppo il tuo articolo non mi ha colpito particolarmente, hai redatto un elaborato con molte considerazioni personali, ma sono presenti errori grammaticali e ripetizioni.
    Comunque le idee che hai espresso sono buone e le condivido, anche se secondo me potevi migliorare il finale.

  2. giovanni 4 anni ago

    Ciao domenico1alo.
    Nel tuo aticolo noto alcuni errori grammaticali, nonch

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account