YouTube è una piattaforma web, fondata il 14 febbraio 2005, che consente la condivisione e visualizzazione in rete di video (video sharing). Dopo Google e Facebook, è il terzo sito web più visitato al mondo e questo può permetterci di capire quanto qualsiasi contenuto pubblicato possa diventare virale anche in pochissimo tempo. La facilità di caricare e pubblicare video può essere sfruttata da chiunque per mettersi in mostra e cercare di avere più pubblico e visualizzazioni possibili. Questo è quello che fanno le cosiddette web star, o meglio ancora, i YouTuber.
Innanzututto, chi sono costoro? Essi sono dei semplici ragazzi comuni che, per un motivo o per un altro, hanno iniziato a pubblicare una serie di video su vari temi in cui si sono specializzati, riscuotendo così tanto successo da riuscire a diventare famosi e riconosciuti in tutto il mondo del web nel giro di pochissimo tempo.
Gli argomenti che vengono trattati in questi video possono essere vari, c’è chi si occupa soprattutto di svago, c’è chi si limita a giocare ai videogame, c’è chi punta sulle parodie, oppure chi pubblica video che cercano di mettere in ridicolo determinati aspetti della società moderna, chi racconta trame di film famosi in modo personalizzato, e ci sono pure ragazze che danno consigli su trucchi e make-up. Insomma, esiste una grande varietà di generi su cui indirizzare il proprio canale YouTube, e se si mostrano grandi capacità di comportamento e comunicazione col proprio pubblico, se si sa editare video in modo efficace, e se si dimostra di avere le idee chiare, ognuno di noi può essere una potenziale web star. A volte basta poco per diventare famosi, anche solo con una videocamera e tanta fantasia realizzi il tuo filmato, in pochi minuti lo carichi su Youtube e la tua vita potrebbe cambiare con un semplice “click”.
Infatti è proprio questo quello che succede, ovvero molti giovani cercano di proporsi sul mondo del “Tubo”, anche per il semplice fatto che questa è l’unica piattaforma social che può rappresentare una fonte di guadagno per gli utenti che caricano materiale originale, ma nonostante ciò, la maggior parte fallisce il raggiungimento del successo per le poche capacità che dimostrano di avere a disposizione.
Ma a cosa servono realmente le YouTube star? In sintesi si potrebbero definire come un semplice fenomeno di intrattenimento, anche se molto spesso diventano dei veri e propri idoli dei teenager. Sono il riflesso della società in cui viviamo e sono il simbolo di una realtà che sta cambiando, una realtà più tecnologica che non si basa solo più sulle parole, ma soprattutto sui comportamenti. Alcuni YouTuber conosciuti in Italia sono, per esempio, Favij e Frank Matano, ed essi, insieme a tanti altri, partendo da dei semplici video in rete, hanno ottenuto una via di accesso al lavoro. Alcuni di questi gestori di canali ora lavorano per case produttrici di videogiochi come tester, realizzando il loro sogno di sempre, alcuni hanno ottenuto un posto alla radio, mentre altri sono addirittura diventati attori o conduttori professionisti in televisione.

0
1 Comment
  1. hanaa 6 anni ago

    Ciao mario1902!
    Il tuo articolo, scritto in modo semplice e scorrevole,

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account