Il fenomeno del momento non è altro che una storia che si ripete . Come per la televisione qualche decennio fa , anche Youtube non è più un posto pulito e onesto. Gli youtuber sono persone che ,guadagnando con le visualizzazioni , offrono un contenuto . La cosa si fa interessante quando ci si chiede che tipo di contenuto offrono . Ormai youtube non premia persone che ci mettono cuore e anima per offrire qualcosa che non sia ridicolo . Peccato che oramai la categoria seria stia sparendo poco a poco . Ormai coloro che nei loro video giocano a videogiochi hanno il monopolio(Favij,st3pny e i vari “cartelloni pubblicitari”) , coloro che parlano davanti ad una videocamera dicendo cose molte volte ridicole rubano visibilità ad altri (Greta Menchi,Sofia Viscardi,). Ormai facendo un video di pochi minuti e all’interno dello stesso si dicono cose infantili che fanno colpo su ragazzine e bambini sotto i 10 anni come i vari :Alberico,Decarli ,mates ecc..Quindi , ai veri creatori di contenuti non rimane nulla dovendo faticare per salire questa scala gerarchica che premia soltanto gli affiliati ai manager ovvero tutti coloro che hanno più di 500.000 iscritti .

0
1 Comment
  1. diste 3 anni ago

    Ciao croix dalla redazione I Carbo…Idrati!
    Hai scritto, nel complesso, un buon articolo, scritto bene e in modo scorrevole.
    Condivido la tua affermazione riguardo il fatto che ormai Youtube, cosi come la televisione, offre contenuti sempre meno seri, ma non ci trovo niente di male a fare dei video che sappiano divertire gli altri.

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account