Al giorno d’oggi i social network sono i mezzi di informazione più popolari nel mondo che si modernizzano col passare degli anni. Essi ci permettono di fare moltissime cose che tanto tempo fa non era possibile fare come esempio comunicare con un parente caro che vive dall’altra parte del mondo in tempo reale oppure aggiornarci su ciò che accade nel mondo, ecct…
In questo mondo se non si utilizzano applicazioni come whatsapp, instagram, facebook, twitter si viene considerati antichi.La nuova generazione ormai adopera tutti questi mezzi di informazione e tra loro ne faccio parte anche io. Molti ragazzi pubblicano foto,video e altro molto spesso sui social solo per mettersi in mostra o per scopi personali. Al contrario loro mi ritengo molto riservato perché è giusto che ognuno abbia la sua privacy. Però è corretto dire che ognuno è libero di fare quello che pare e piace attenendosi alle regole allo stesso tempo. Nonostante tutti i beni che ci offrono, negli ultimi anni si sono verificati nei social fenomeni eclatanti,ad esempio il cyberbullismo ossia il bullismo adoperato tramite un social network dove il cosiddetto bullo si nasconde dietro un anonimato. Gli addetti a questo campo però sostengono che raramente si verificano e che quindi si può navigare tranquillamente…
Questa nuova epoca tecnologica non è poi così male…

0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2022 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account