Innanzitutto devo fare una premessa dicendo che io non sono un fanatico dei social network e non li
uso come mezzo per comunicare con gli altri.
Ho solamente un account facebook, sul quale pubblico foto molto raramente. Le uniche foto in cui
sono presente sono quelle di gruppo che magari pubblicano dei compagni di squadra o degli amici.
Le foto in cui appaio solamente io non saranno nemmeno una dozzina e, di certo, non sono
modificate con filtri o programmi di Photoshop. Non pubblico post con miei commenti o
considerazioni di alcun tipo e nemmeno video.
Uso questo social principalmente per tenermi aggiornato in modo informale su argomenti e
personaggi in ambito sportivo, cinematografico e musicale, relativamente ai miei hobbies.
Per questo motivo, credo di non dare un’immagine falsa di me sui social network perché ritengo che
non abbia alcun senso mostrare quello che in realtà non sono. Per qualcuno, invece, nascondersi
dietro uno schermo è la normalità. Questo probabilmente accade perché non tutti sono in grado di
mostrare il proprio “io” pubblicamente per la paura di essere giudicati, presi in giro e, nei casi più
estremi, vessati. Creare questo tipo di distacco può suscitare l’illusione di sicurezza e tranquillità, da
una parte, ma, dall’altra, abitua alla falsità e all’inautenticità.
A mio parere, non credo che sia giusto occultare quello che siamo in realtà: oltre ad illudere chi sta
dall’altra parte dello schermo, sono dell’opinione che la verità salti sempre fuori, perciò il bugiardo
smascherato finisce per fare sempre una bruttissima figura, è invece giusto e ragionevole cercare di superare i nostri limiti mettendo da parte le insicurezze cercando di essere coerenti con noi stessi e con gli altri.

0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2023 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account