La mia curiosità mi ha portato ad iscrivermi a molte piattaforme. Principalmente Facebook, ma utilizzo anche Twitter, per gli argomenti più importanti e Instagram. Non sono mai stato un fanatico dei social perché qualunque persona, guardando il tuo profilo, viene a conoscenza di ciò che fai in base a ciò che pubblichi.
Io metto sulla mia “bacheca” molto raramente delle foto o dei miei pensieri, per il semplice fatto che non trovo indispensabile far sapere ai miei amici quello che faccio attraverso il web.
Si parla molto del pericolo di Facebook per i giovani. Io non ho mai avuto timore di essere su un social perché è vero che chiunque può arrivare a te e scriverti, ma è anche vero che ti vengono forniti tutti gli strumenti per bloccare certe persone.
Uso Facebook molto spesso, non più per chattare, ma per guardare se ci sono notizie interessanti o divertenti sulle pagine che seguo. Twitter invece lo ritengo molto più improntato sull’informazione e penso sia un ottimo mezzo per seguire le notizie di cronaca.
Penso che tutte queste piattaforme, sembrerà strano, ma mi permettono di stare sempre sul pezzo.

0
Commenti
  1. riccdesiree 5 anni ago

    Ciao sono perfettamente d’accordo sulla spiegazione che hai dato per il social network Twitter.
    Oltre ad essere il mio social preferito penso sia quello dove mi sento di pi

  2. adolfina 5 anni ago

    Dimostri che i social sono un ottimo mezzo di comunicazione e informazione se vengono usati con una certa mentalit

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account