13 novembre 2015,Parigi viene colpita da una serie di attacchi di stampo terroristico che sono la causa di circa 160 vittime,tutti questi attacchi provengono da un’organizzazione che si fa chiamare ISIS. ISIS ha il significato di “Stato Islamico dell’Iraq e Siria”, ma non è proprio così. L’ISIS nasce nel 2004 come un’organizzazione che aveva lo scopo di combattere l’occupazione americana dall’Iraq,ma oggi,nel 2015, è considerata come un gruppo terroristico islamico,ma bisogna stare attenti a non confondere tutti gli islamici da questa organizzazione criminale che usa la religione come scusa dei suoi attacchi. Ma l’ISIS da dove e da chi si procura le armi? Qualcuno dovrà pure finanziarla,quindi tutti si chiedono: chi c’è sotto di essa? Chi la finanzia? Non c’è una risposta certa per questa domanda,alcuni dicono siano i Califfi dell’Arabia Saudita,altri dicono il Quatar,altri ancora il Kuait e si dice perfino che sia finanziata dagli Stati Uniti. Ma secondo me,il vero problema è un altro, cioè che stiamo per entrare a far parte di una guerra combattuta fra occidente e oriente e che,come ogni guerra,non porterà buoni frutti. In un momento come questo,tutti gli stati dovrebbero essere veramente uniti contro l’ISIS perché non si sa cosa potrà accadere. Noi non abbiamo paura.

0
1 Comment
  1. ginabuonvino 5 anni ago

    Hai ragione, non c’

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account