Da mesi, una minaccia molto potente si è abbattuta non molto lontano dal nostro paese, in Francia. Essa ha lasciato centinaia di feriti e di morti, (tra cui una ragazza italiana). L’Isis è un’ organizzazione di terroristi che seminano panico e distruzione ovunque passino. Ebbene sì, questa è la minaccia che in questo periodo sta terrorizzando tutto il mondo. Però sotto questo nome agisce un’organizzazione che, tramite dei finanziamenti, riesce a portare avanti un progetto di morte, distruzione e terrore nel mondo. E’ triste sapere che questa organizzazione realizza molti profitti con la vendita del petrolio, magari a Paesi occidentali che poi vengono colpiti da atti terroristici. L’Isis si finanzia anche attraverso donazioni di persone o stati che hanno interesse a favorire lo stato permanente di tensione nel Medio Oriente e lo scontro di religioni e di civiltà. Un altro modo attraverso cui l’Isis finanzia le sue guerre è costituito dai sequestri di persona che consentono di ricattare gli stati e di ottenere molti soldi affinché il prigioniero venga restituito. A mio parere molta gente non si accorge ancora della gravità della situazione, non solo nel suo paese, ma a livello mondiale.

0
Commenti
  1. hamid123 4 anni ago

    Un articolo medio, hai scritto molto poco, e potevi scrivere di pi

  2. miristella 4 anni ago

    Sicuramente, come hai detto tu, l’Isis ottiene cospicui finanziamenti dallo sfruttamento di pozzi petroliferi, dal pagamento di riscatto o da donazioni private o pubbliche. Tuttavia non bisogna dimenticare che buona parte delle armi prodotte in occidente vengono proprio esportate verso i Paesi dei Mujahidin: i massacri di Parigi sono state compiute con le nostre armi…

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account