Tutti credono che l’ISIS sia lo stato islamico, ma è qui che sbagliano.
L’ISIS non è altro che un gruppo di ragazini di strada che giocano a fare i conquistatori grazie alle bugie che fino ad oggi gli sono stati detti.
Gli stati islamici sono tanti e nessuno di loro può essere considerato parte dell’ISIS visto che ognuno di loro cerca di combatterlo anche se invano.
Se si riuscisse a scoprire chi finanzia l’ISIS ora tutto il problema sarebbe risolto, ma è inutile dire che è stato lui o quell’altro ecc… perchè se un organizzazione terroristica rendesse pubblico il suo finanziatore allora tutto il suo scopo sarebbe inutile visto che ogni stato dell’mondo farebbe di tutto per bloccare queste trattative.
Ma il punto che noi ci facciamo sffuggire è che se un organizzazione uccide e vuole creare caos nel mondo cosa gli impedisce di rubare visto che a loro non importa niente.
Quindi bisogna smettere di accusare gli stati islamici visto che loro non hanno niente a che fare con l’ISIS perchè finche in quelle nazioni c’erano “tiranni” non si sono mai visti organizzazioni terroristiche quindi non bisogna fare scelte affretate e leggere su queste situazioni ma bisogna prendere in considerazioni ogni opzione.

0
Commenti
  1. mikyreporter 5 anni ago

    Il titolo e piuttosto scontato, potevi inventarti qualcosa di un po’ pi

  2. eli01 5 anni ago

    Hai fatto molti errori di ortografia, concordo con soficanig98. Dovresti riguardare meglio la punteggiatura, rende pi

  3. soficanig98 5 anni ago

    Ci sono molti errori di ortografia, costruzione del periodo e sintassi. L’articolo

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account