L’Isis è una sigla che sta per Stato Islamico dell’Iraq e della Siria e indica l’organizzazione armata di matrice estremista, nata come Stato Islamico dell’Iraq e inizialmente affiliata ad Al Qaeda da cui si è poi resa indipendente. Questo gruppo terroristico è definito il gruppo terroristico più ricco al mondo grazie alla sua situazione economica di un patrimonio quasi superiore ai due miliardi di dollari. Tutto ciò possibile grazie alla conquista della città di Mosul che oggi rutta quasi tre milioni al giorno grazie al petrolio ricavato. Da aggiungere al petrolio ci sono anche tutti i soldi ricavati dai bottini di guerra dopo aver depredato tutte le città conquistate. Il 17 Novembre 2015 Vladimir Putin ha confessato che i terroristi dell’ISIS sono finanziati da persone provenienti da quaranta Paesi anche membri del G20 ovvero un gruppo formato dalle 20 persone che rappresentano i Paesi appartenente a questo gruppo. Nonostante ciò la chiave del mercato di questo gruppo terroristico è il petrolio. Loro controllano il sessanta percento dei campi petroliferi e del gas metano producendo circa ottanta mila barili ogni giorno.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account